In vetrina

Quest’estate una rivoluzione dal gusto retrò [Foto]

Pubblicato il 21 Giugno 2018 in In vetrina,Vintage Style

Condividi questo post

 

L’estate 2018 riscopre la bellezza e la sensualità del costume intero, collezioni e vetrine lo dimostrano senza alcun dubbio. Un ritorno al passato che coinvolge donne di tutte le età. Le più giovani sembrano conquistate dalle linee semplici e colorate degli anni 90: costumi in lycra o cotone elasticizzato, taglio classico e niente imbottiture, sgambature importanti e fantasie vivaci.

Ma gli anni 80 non restano indietro. Tornano, infatti, anche rouches, volant e balconcini, scollature non sempre profonde ma sensuali, tagli e cuciture in grado di mettere in evidenza la silhouette. E poi ci sono le mise più ardite che mettono a nudo la schiena e lasciano poco spazio alla fantasia con decoltè audaci.

Anche se difficilmente vengono riproposti quei tessuti di maglina elasticizzata pesante tipica degli anni 70 (che invece Vintage di famiglia ama molto), è più facile trovare ora anche le linee da mare dell’epoca con sgambatura pressoché inesistente, coppe semirigide a sostenere il seno, schiena in evidenza con discrezione ed eleganza.

Sicuramente avrete notato che il costume intero non si indossa più soltanto in spiaggia, e neanche esclusivamente al mare. Anzi. Ormai è un capo d’abbigliamento a tutti gli effetti indossato sempre più spesso in outfit giornalieri con shorts e jeans, chi cerca invece un tocco più chic sceglie spesso il monospalla, magari nero o rosso. Se linee, stili e modelli guardano indubbiamente al passato trovando così la giusta ispirazione, la vera rivoluzione di oggi probabilmente sta negli abbinamenti, nella nuova identità e nel ruolo che non è più semplicemente da bagno.